Periodo

  • giovedì, 14 giugno
Cosa mettere

Scarti alimentari (alimenti avariati, scaduti, avanzi non caldi,gusci d’uovo, scarti di verdura e frutta), salviette di cartaanche unte, peli, piume, piantine, foglie e fiori recisi, terra dei vasi, ceneri in piccola quantità, filtri di tè ed altri infusi, fondi di caffè.

Cosa non mettere

Grosse potature, grosse quantità di sfalci e foglie, sacchetti di plastica e qualsiasi altro materiale non organico
ATTENZIONE: non utilizzare MAI sacchetti in plastica per conferire l’organico. Comprometteresti la raccolta!